Disegnare come i bambini. Il recupero del tempo incantato nella nostra arte bambina

Pablo Picasso affermava di avere impiegato la sua lunga vita a imparare a disegnare come i bambini. Partendo da questa frase così vera e profonda il corso, con taglio arteterapeutico e autonarrativo, indagherà l’essenzialità e la bellezza della prima arte delle allieve e degli allievi, così da recuperarne il senso ai fini della sintesi necessaria all’illustrare. Attraverso esercizi e narrazioni il gruppo sarà condotto verso una verità della comunicazione che trovi chiarezza nella storia di ognuno, trasformando in bellezza zone oscure e complesse e ritrovando i punti centrali della gioia del fare afferente al tempo dell’infanzia.
Il corso si svolge completamente online, per questo si richiede necessariamente una buona connessione wireless che permetta di lavorare contemporaneamente su piattaforma online (con computer o tablet) e su WhatsApp (con cellulare). La piattaforma viene utilizzata su invito della docente, senza costi o iscrizioni da parte dei partecipanti.
Si richiede alle/ai partecipanti di portare un disegno della propria infanzia.

Durata
Dal 21 al 25 settembre. Iscrizioni entro il 17 settembre.

Orario
L’orario sarà pomeridiano dalle 16.00 in poi, dal lunedì al venerdì. Ogni mattina dal martedì al venerdì è previsto un coffee break dalle 10.30 alle 12.00 con la docente in plenaria per approfondimenti e revisioni.

Illustrazione di Arianna Papini, “Gioco”, inedito, tecnica mista su carta

Il materiale tecnico artistico è a carico del partecipante
Una tavoletta rigida o tavolo su cui poter disegnare durante le lezioni.
Carta bianca, nera e colorata, carta da acquarello, carta da pacchi marrone.
Pennarelli colorati fini e grossi.
Acquarelli, tempere, acrilici, inchiostro di china nero.
Colori a dita
Tempere a stick Playcolor
Pennelli tondi e piatti di varie grandezze.
Bicchierini, piattini, carta Scottex, stracci, spugne.
Una spatola (va bene anche da torta).
Tubetti di colore a olio color giallo napoli, bianco di titanio, rosso vermiglione, blu reale.
Una punta (va bene anche un ferro da calza o un chiodo).
Grafite in matita di varie morbidezze (da H a 9B).
Una penna a quattro colori (nero verde rosso blu).
Pastelli a cera e a olio, matite colorate, gessetti.
Un album di carta colorata per collage, riviste, colla stick e vinilica, forbici, taglierino, carte veline colorate, bottoni, aghi e fili colorati, perline, pezzetti di stoffa.
Liquin original.
Essicante spray per colori a olio.
Sapone di Marsiglia solido.
Altri materiali usati abitualmente dalla/dal partecipante o presenti in casa.

Per qualsiasi dubbio contattare la docente alla mail ap@ariannapapini.com


Sei un insegnante? Puoi utilizzare il tuo bonus per iscriverti a questo corso. Il bonus insegnanti prevede l’utilizzo della Carta del Docente di 500 € da spendere per scopi culturali e di aggiornamento professionale.
Accedi alla piattaforma digitale S.O.F.I.A. (http://sofia.istruzione.it/) e scopri il Catalogo delle iniziative della Scuola!
La Scuola Internazionale d’Illustrazione è un ente accreditato MIUR sulla base della Direttiva 170/2016.

Data Orari
21 set 2020 16.00 - 18.30/19.00
22 set 2020 10.30 - 12.00; 16.00 - 18.30/19.00
23 set 2020 10.30 - 12.00; 16.00 - 18.30/19.00
24 set 2020 10.30 - 12.00; 16.00 - 18.30/19.00
25 set 2020 10.30 - 12.00; 16.00 - 18.30/19.00

Sede: corso online

Lingue: italiano

Costo: 370 euro

Termine per le iscrizioni: 17.09.2020. Numero minimo per l’avvio del corso: 10 corsisti.

Iscriviti