Alice Barberini

Alice Barberini, classe 1977, è una scrittrice e illustratrice di libri per ragazzi. Riminese dalla nascita, si è diplomata allo storico Liceo artistico di Ravenna e presso la scuola d’Arte e Restauro Palazzo Spinelli di Firenze. Dopo aver lavorato per alcuni anni come restauratrice di dipinti, nel 2007 scopre il mondo dell’illustrazione per l’infanzia, e frequenta diversi corsi di specializzazione. Il suo primo libro, “Il cane e la luna” pubblicato in Italia con Orecchio Acerbo editore, è stato tradotto in francese e coreano. Nel 2016 “Il cane e la luna” vince il Premio Giulitto come miglior libro 0/6 anni e il Premio “Critici in erba” per la sezione letteratura per la prima e primissima infanzia. Alice ha partecipato al progetto “Good night stories for rebel girls volume uno e due”, in Italia pubblicato da Mondadori. Nel 2017, sempre con Orecchio Acerbo, esce il secondo albo illustrato dal titolo “Hamelin, la citta del silenzio” che si aggiudica nel 2018 il Premio Luzzati il Gigante delle Langhe come miglior albo illustrato. Nel 2020, Alice illustra per Edizioni Primavera “Miracolo” scritto dall’autrice Zita Dazzi. Nel mese di settembre 2020 con Orecchio Acerbo editore, pubblica inoltre “In the tube” il suo primo libro a colori. “In the tube” (albo tradotto anche in cinese) è stato candidato al Premio Andersen come miglior silent book 2021, ed è risultato finalista del Premio Malerba edizione 2021. Nel mese di marzo 2022 uscirà in una co-edizione coreana il nuovo libro illustrato da Alice e scritto dall’autore Luca Tortolini, dal titolo “Ernest e Biancaneve”, in Italia per Orecchio Acerbo editore.