Trasformare un’idea in narrazione visiva

Corso incentrato sulla progettazione di un albo illustrato: propone ai partecipanti modalità per sviluppare le proprie idee in narrazioni visive, dare vita ai personaggi, inventare spazi in cui farli muovere e trovare lo stile giusto per rappresentarli.
Il corso è aperto a tutti.

Programma
Può esserci balenata in quello spazio sospeso fra il sonno e la veglia, può essere un ricordo d’infanzia, un’immagine rubata alla strada o essere nata da un disegno, uno scarabocchio, una poesia, una fotografia… come trasformare quell’idea in narrazione visiva? Il corso propone ai partecipanti (principianti e non) modalità per sviluppare le proprie idee in narrazioni visive, dare vita ai personaggi, inventare spazi in cui farli muovere e lo stile giusto per rappresentarli. E’ incentrato sulla progettazione di un albo illustrato. Essendo un corso breve non ha la finalità di produrre un progetto compiuto ma di esplorare tematiche quali: composizione, ritmo, inquadratura, impaginazione, equilibrio, rapporto testo/immagine, stile, scelte tecniche e soprattutto di lasciare i partecipanti con conoscenze specifiche, utili a proseguire questo o altri progetti in seguito. Il corso prevede un’interazione collettiva che consente di avere una pluralità di sguardi estranea all’abituale lavoro solitario dell’illustratore. L’insegnante (tempo permettendo) è disponibile a visionare anche portfolio e lavori precedentemente prodotti, nonché ad inserire all’interno delle possibilità, quella di lavorare su un progetto già iniziato e che per qualche ragione non si è riusciti a proseguire. Ai partecipanti si chiede di presentarsi con un’idea (visiva o narrativa) e gli strumenti atti a darle forma e sviluppo. L’idea può venire da un breve testo, può essere assurda o quotidiana, originale o semplice. Un coccodrillo nell’armadio, un gatto alla finestra, un pesce con gli stivali o un bambino con un grande cappello, ad esempio. Gli strumenti necessari sono fonti di riferimento visivo (foto, disegni, dipinti, illustrazioni, immagini in genere) che rappresentino l’idea e/o oggetti da copiare con il disegno dal vero (ad esempio un paio di stivali nel caso del pesce con gli stivali). Inoltre ogni genere di libro di riferimento o ispirazione.

Competenze acquisite
Disegno, narrazione, linguaggio, illustrazione, comunicazione.

Destinatari
Appassionati, studenti e/o studenti di belle arti, illustratori o aspiranti, fotografi, operatori teatrali, educatori, docenti e chiunque nutra un interesse per il libro illustrato e abbia voglia di mettersi in gioco in prima persona. Il corso è rivolto agli adulti ma possono partecipare anche ragazzi in grado di sostenere un’intera giornata di disegno e progettazione.
Il corso prevede un’interazione collettiva ma ogni allievo verrà seguito individualmente, a partire dalle suo capacità e conoscenze.

Informazioni specifiche per i partecipanti
che utilizzano la carta del docente

Ambito
Narrazione attraverso testo e immagini.
Ambiti specifici
Illustrazione, disegno, tecniche di narrazione e progettazione. Attività artistica laboratoriale.
Ambiti trasversali
Sperimentazione di tecniche artistiche.
Ricerca personale e rielaborazione del vissuto.

Tipologia verifica finale
Revisione collettiva del lavoro svolto.

Illustrazione di Eva Montanari da Here Comes Yummy, prossima pubblicazione 2022

Il materiale tecnico artistico è a carico del partecipante.
Materiale di base (per tutti)
Colla, forbici, gomma pane, temperino, scotch di carta e matitone, carta da schizzo economica (tipo Fabriano o Canson schizzi – color avorio) formato A3 o più grande.
Per chi vuole sperimentare
Matite oleose o “gessose” tipo PITT PASTEL di Faber Castel (ci sono di vari colori: nero, rosso, colori della terra), gomma matita, fusaggine o carboncino, sfumino, un pezzo di carta vetrata, gessetto bianco, lacca per capelli.
Colori
Gessetti colorati, pastelli, pastelli a cera, pastelli a olio, tempere acriliche
Carte
Carte colorate, preferibilmente in colori tenui, terre, grigi, rossi terrosi, carta da zucchero, carta da spolvero o carta riciclata.
Carte di recupero, ritagli di carte
Carta di riso e carta da forno (da utilizzare con le tempere acriliche)
Pennelli di varie dimensioni: molto piccoli (con la punta) e molto grandi (piatti ).


Sei un insegnante? Puoi utilizzare il tuo bonus per iscriverti a questo corso. Il bonus insegnanti prevede l’utilizzo della Carta del Docente di 500 € da spendere per scopi culturali e di aggiornamento professionale.
Accedi alla piattaforma digitale S.O.F.I.A. (http://sofia.istruzione.it/) e scopri il Catalogo delle iniziative della Scuola!
La Scuola Internazionale d’Illustrazione è un ente accreditato MIUR sulla base della Direttiva 170/2016.

Data Orari
15 Jan 2022 11.00 – 13.00; 14.00 – 19.00
16 Jan 2022 09.00 – 13.00; 14.00 – 17.30

Sede: Centro Sociale di Rugolo, Via Rugolo, 1 – 31026 Rugolo di Sàrmede (TV)

Lingue: italiano

Costo: 170 euro

Termine per le iscrizioni: le iscrizioni saranno accettate nei limiti dei posti disponibili, fino ad un numero massimo di 16 iscritti

Iscriviti