Abitare la nostra arte. Le tre dimensioni come sviluppo abitabile della propria arte

Tutti i grandi artisti, da Picasso a Klee, hanno amato indagare le tre dimensioni quale sviluppo della propria arte pittorica, per poi tornare a essa arricchiti dell’esperienza abitativa della scultura, della moda, dell’architettura e del design. Partendo dall’esperienza del Bauhaus la docente accompagnerà i corsisti attraverso la foresta incantata dello sviluppare i propri disegni fino a farne un oggetto tridimensionale, trasformando la grafica in progetto senza perderne la freschezza. Nell’indagare le tre dimensioni, il gruppo si racconterà attraverso la scoperta di nuove potenzialità accompagnate da esercizi e narrazioni, recuperando una gioia del fare ludica ed espressiva indispensabile nella fruizione del proprio processo creativo.
Il corso si svolgerà totalmente online.

Importante
Si richiede tassativamente una buona connessione wireless che permetta di lavorare contemporaneamente su piattaforma online (con computer o tablet) e su WhatsApp (con cellulare). La piattaforma sarà utilizzata su invito della docente, senza costi o iscrizioni da parte dei partecipanti.

Durata
Dal 23 al 28 novembre. Iscrizioni entro il 19 novembre.

Orario
L’orario sarà pomeridiano dalle 16.00 in poi, dal lunedì al venerdì. Martedì, mercoledì, venerdì e sabato mattina è previsto un coffee break dalle 10.30 alle 12.00 con la docente in plenaria per approfondimenti e revisioni.

Opera di Arianna Papini.

Una tavoletta rigida o tavolo su cui poter disegnare durante le lezioni.
Una tavoletta di legno o plexiglas per la creta, uno straccio bianco grande.
Carta bianca, nera e colorata, carta da acquarello, carta da schizzi semitrasparente.
1 panetto di creta, attrezzi da creta, filo di alluminio, una punta.
Pezzetti di legno (rami, costruzioni da bambini, spazzole, stuzzicadenti, mestoli usati etc), chiodi, viti, martello, succhielli, cacciaviti.
Cartone da imballaggio marrone, fermacampioni, una scatola da scarpe.
Pennarelli colorati fini e grossi.
Acquarelli, inchiostro di china nero.
Acrilici vari colori in barattolo o tubetti grandi (fondamentali bianco e nero).
Tempere a stick Playcolor.
Pennelli tondi e piatti di varie grandezze, una spatola.
Bicchierini, piattini, scottex, stracci, spugne.
Grafite in matita, pastelli a cera e a olio, matite colorate, gessetti.
Riviste, quotidiani, vecchi libri, colla stick e vinilica, attaccatutto, forbici, taglierino, carte veline colorate, bottoni, aghi e fili colorati, perline, pezzetti di stoffa.
Colla a caldo (pistola con ricariche), Colla Flashbond.
Lana cardata di vari colori, aghi da feltro, una tavoletta in gommapiuma.
Scotch di carta.
Spillatrice con ricariche di punti.

Altri materiali usati abitualmente dal corsista o presenti in casa.
Le marche del materiale sono a scelta del corsista.


Sei un insegnante? Puoi utilizzare il tuo bonus per iscriverti a questo corso. Il bonus insegnanti prevede l’utilizzo della Carta del Docente di 500 € da spendere per scopi culturali e di aggiornamento professionale.
Accedi alla piattaforma digitale S.O.F.I.A. (http://sofia.istruzione.it/) e scopri il Catalogo delle iniziative della Scuola!
La Scuola Internazionale d’Illustrazione è un ente accreditato MIUR sulla base della Direttiva 170/2016.

Data Orari
23 nov 2020 16.00 - 18.30/19.00
24 nov 2020 10.30 - 12.00; 16.00 - 18.30/19.00
25 nov 2020 10.30 - 12.00; 16.00 - 18.30/19.00
26 nov 2020 16.00 - 18.30/19.00
27 nov 2020 10.30 - 12.00; 16.00 - 18.30/19.00
28 nov 2020 10.30 - 12.00

Sede: corso online

Lingue: italiano

Costo: 370 euro

Termine per le iscrizioni: 19.11.2020. Numero minimo per l’avvio del corso: 10 corsisti.

Iscriviti