Il dualismo degli opposti nello sviluppo di un’idea

I contenuti narrativi di un’immagine si esprimono attraverso vari piani della comunicazione visiva, dal linguaggio figurativo al linguaggio plastico. Questo corso offre un approccio metodologico di sviluppo di un’idea finalizzata all’illustrazione, partendo dai concetti di ritmo, contrapposizione e discontinuità. Si studieranno le varie possibilità narrative che scaturiscono dai rapporti formali, dall’organizzazione spaziale, dalla scelta dei colori e dal “gioco degli opposti”, che rendono interessante un’immagine e ne rafforzano il contenuto narrativo.
Il percorso dà la possibilità di comprendere come il nostro cervello capta, elabora e interpreta la realtà che ci circonda, scoprendo un mondo di possibili suggestioni visive e di stimoli percettivi. Si affronteranno vari argomenti come luci e ombre, contrasti cromatici, linee implicite, assonanze, ritmo, movimento, potenziale espressivo delle forme. Dai concetti appresi, si passerà alla fase esecutiva di sviluppo di un’idea, sperimentando e analizzando strategie compositive, fino alla realizzazione di un elaborato.
Il corso è aperto a tutti.

Programma
Spiegazione teorica sui concetti del linguaggio plastico, teorie della percezione visiva Gestalt e principali contrasti
Esercitazioni pratiche dei concetti appresi attraverso l’uso del collage
Studio del bozzetto e sviluppo dell’idea
Sperimentazione di varie tecniche pittoriche e stili
Esecuzione di un elaborato finale

Destinatari
Illustratori, artisti, docenti scuola primaria, docenti scuola secondaria I grado, docenti scuola secondaria II grado

Informazioni specifiche per i partecipanti
che utilizzano la carta del docente

Ambiti
Illustrazione, disegno
Ambiti Specifici
Didattica singole discipline previste dagli ordinamenti
Ambiti Trasversali
Didattica e metodologie
Metodologie e attività laboratoriali
Innovazione didattica e didattica digitale
Didattica per competenze e competenze trasversali
Gli apprendimenti

Competenze acquisite
Saper organizzare e armonizzare la composizione attraverso l’equilibrio degli opposti
Saper individuare vari tipi di ritmo e di contrasto
Saper cogliere i valori formali di peso visivo
Saper gestire i contrasti per veicolare lo sguardo in aree di interesse
Sviluppare un’illustrazione armonica, seguendo le nozioni apprese

Tipologia verifica finale
Esecuzione di un elaborato finale

Illustrazione di Glenda Sburelin, “Shadow”, acrilico, monotipia, collage (Agaworld-Montessori, 2011)

Il materiale tecnico artistico è a carico del partecipante.
Blocco fogli A4 bianchi per schizzi.
Carta da collage colori nero e grigio neutro.
Blocco fogli Canson XL Aquarelle formato A3 gr 300
Acrilici, ritardante per acrilici, acquerelli e/o ecoline, liquido per mascheratura (consigliato Winsor & Newton), pastelli colorati, pastelli a olio e/o a cera, matite varie (B; 2B; 4B; 6B) e altro materiale abitualmente in uso.
Pennelli vari (a goccia e piatti), taglierino, forbici, straccio, un vecchio spazzolino da denti.
Carta da lucido.
Rullo piccolo da inchiostratura (10 cm).
Scotch di carta.
Rotolo di pellicola in plastica trasparente liscia (prodotto di cancelleria generalmente usato per foderare libri).


Sei un insegnante? Puoi utilizzare il tuo bonus per iscriverti a questo corso. Il bonus insegnanti prevede l’utilizzo della Carta del Docente di 500 € da spendere per scopi culturali e di aggiornamento professionale.
Accedi alla piattaforma digitale S.O.F.I.A. (http://sofia.istruzione.it/) e scopri il Catalogo delle iniziative della Scuola!
La Scuola Internazionale d’Illustrazione è un ente accreditato MIUR sulla base della Direttiva 170/2016.

Data Orari
21 nov 2020 10.00 – 19.00
22 nov 2020 09.30 – 18.00

Sede: Centro Sociale di Rugolo, Via Rugolo, 1 – 31026 Rugolo di Sàrmede (TV)

Costo: 200 euro

Termine per le iscrizioni: le iscrizioni saranno accettate nei limiti dei posti disponibili, fino ad un numero massimo di 20 iscritti

Iscriviti