Xilografia Giapponese

La xilografia Giapponese è una delle tecniche di stampa più ecologiche: rimasta invariata rispetto all’epoca d’oro degli Ukiyo-e, è oggi sempre più utilizzata da artisti di tutto il mondo anche per la praticità di poter stampare senza l’ausilio di un torchio e per l’utilizzo di inchiostri all’acqua, e per l’incredibile freschezza e varietà del medium. Durante il corso saranno spiegati tutti i passaggi per realizzare una stampa policroma, come riportare il disegno sulle matrici, intagliare le stesse, l’uso del registro e la stampa con colori ad acqua con il baren. Dopo un’introduzione sui vari aspetti tecnica ogni allievo realizzerà sotto la guida della docente una stampa a 4/5 matrici.

carta da lucido (uno o due fogli), carta carbone, un grembiule (facoltativo), colori a tempera o acquarelli (in tubetto) nella palette preferita, qualche strofinaccio, matite e fogli di carta per fare schizzi, contenitori per mischiare i colori (si consigliano dei barattolini o piccoli bicchieri) , qualche pennello (4 o 5 sono perfetti quelli che si trovano nei brico in misura 8 o 10), uno spruzzino ad acqua, una squadra.


Gli strumenti per intagliare e per stampare (pennelli giapponesi Marubake e baren) saranno tutti forniti in prestito dalla docente per la durata del corso. Il kit di materiale di consumo (matrici in legno e carta giapponese su cui stampare, dovrà essere acquistato i primo giorno di lezione (circa 10 Euro). Alla fine del corso saranno comunicati tutti i riferimenti dove acquistare gli strumenti utilizzati durante il corso. Si richiede inoltre di segnalare nelle note d’iscrizione se si è mancini per organizzare gli strumenti e il lavoro.

data orari
15 giu 2018 10.00 – 19.00
16 giu 2018 09.30 – 19.00
17 giu 2018 09.30 – 18.30

Sede: Scuola Elementare di Montaner

Costo: 230 euro

Termine per le iscrizioni: le iscrizioni saranno accettate nei limiti dei posti disponibili

Iscriviti