L’illustrazione come narrazione di sé

Un corso sul difficile e meraviglioso mestiere dell’illustratore. Partendo dalle aspettative dei partecipanti, in modo da adeguare il programma ai desideri dei corsisti, si individueranno i temi fondanti della narrazione del gruppo, che porteranno poi alla fase di illustrazione singola. Saranno dati in itinere spunti di riflessione e nozioni sul mestiere di illustratore, sulle tecniche e sulle possibilità di conciliare l’espressione della propria storia con le esigenze dell’Editore – industriale. Saranno inoltre sperimentate fasi della creatività individuale in favore di una narrazione che diventi comunicazione all’altro, lettore o spettatore partecipe all’immagine poetica e autobiografica prodotta. Due giornate intensive durante le quali poter sperimentare le opportunità di quando la creatività è costretta in tempi stretti, imparando a gestire l’ansia da scadenza ma anche le aspettative da selezione poiché narrando la propria storia la necessità di dipingere diventa un tempo prezioso al di là dei risultati ottenuti all’ “esterno”.

Carte, cartoncini e materiali artistici che i partecipanti usano volentieri, a scelta tra acquarelli, acrilici, tempere, gessetti, pastelli o altro, completi di pennelli. È importante che ognuno sia autonomo per quello che riguarda i materiali anche utilizzati con tecniche miste, carta da collage, colla, forbici, ritagli di giornale. Una tavoletta rigida su cui attaccare i disegni, scotch di carta. Materiali di base da schizzi (grafite, matite etc…). Sarà utile avere con sé un taccuino, meglio se fatto in casa con carta che ci piace, su cui annotare immagini e frasi anche precedentemente alla data d’inizio del corso.


data orari
27 gen 2018 14.30 – 19.00
28 gen 2018 09.00 – 17.30

Sede: Casa della Fantasia

Costo: 150 euro

Termine per le iscrizioni: le iscrizioni saranno accettate nei limiti dei posti disponibili

Iscriviti