La scuola dei mostri (selezione a Le immagini della fantasia 37)

Un mi ma mostro sta ballando
in casa nostra, ostra-ostra,
sta ballando un mostro
proprio qui in casa nostra.
Si dimena,
poi si scrolla,
e si avvita a mò di molla,
sta ballando il mi ma mostro
proprio qui in casa nostra.

(tratto dal libro Allerleirausch di H.C. Artmann, illustrazioni di Linda Wolfsgruber, Sturzflüge, Bolzano)

I veri mostri sono spaventosi, terribili, spettrali, crudeli, orribili ma soprattutto mostruosi.
Tuttavia, per un bambino può essere fonte di paura e turbamento affrontare un mostro non adatto alla sua età.
Durante il corso gli allievi avranno quindi l’opportunità di creare i propri adorabili mostri. Un mostro troppo timido per spaventare gli altri, un mostro troppo piccolo per essere visto, un mostro troppo dolce e disperato per diventare un vero mostro.
Allora tutti a scuola di mostri! Per imparare a diventare un vero mostro!
In cinque sequenze gli allievi potranno inventare, raccontare e illustrare una piccola storia del proprio mostro personale.

Gli allievi del corso di perfezionamento lavoreranno alla composizione del tema della 37° edizione de Le immagini della fantasia, i mostri. Le illustrazioni degli allievi saranno poi selezionate per Le immagini della fantasia, a Sarmede, nella sezione dedicata alla Scuola (da ottobre 2019 a febbraio 2020), che sarà poi presentata in altre sedi in Italia e all’estero.

Corso di perfezionamento soggetto a selezione: per l’iscrizione, è necessario inviare 5 proprie illustrazioni (a bassa risoluzione) o un link con i propri lavori a corsi@fondazionezavrel.it

Le illustrazioni potranno essere realizzate con tecniche miste: tempera, collage, matite colorate, chine e monotipia.

Il materiale tecnico artistico è a carico del corsista.
Carta da lucido
Matite morbide e dure
Blocco da schizzi misura A3
Carta con grammatura pesante 300 gr o più, per tempera
Tempere o gouache, colori primari, nero e bianco titanio (marca Talens)
Pennelli sintetici n. 3, 5, 7, 12 con punta (rotondi), pennelli di setola n. 18 e uno più grande
Forbici
Colla Pritt in stick
Carte colorate a scelta per il collage (veline, giornali, fotografie, ecc.)
Portare i propri lavori (per chi ne ha già fatti).
Per chi invece preferisse lavorare con gli acrilici: giallo, magenta o rosso, blu primario, bianco e nero
2 piatti di porcellana (non di plastica)
Matite colorate, gessetti, pastelli
China (nero o altri colori) e pennini
Per chi invece preferisse lavorare anche con la monotipia: un rullo di gomma, colori ad olio o ad olio a base di acqua.


data orari
22 lug 2019 09.30 – 18.30
23 lug 2019 09.30 – 18.30
24 lug 2019 09.30 – 18.30
25 lug 2019 09.30 – 18.30
26 lug 2019 09.30 – 18.30
27 lug 2019 09.30 – 13.00

Sede: Scuola Elementare di Montaner

Costo: 370 euro

Termine per le iscrizioni: le iscrizioni saranno accettate nei limiti dei posti disponibili

Iscriviti