La figura umana nell’illustrazione

Come disegnare una figura umana che abbia delle giuste proporzioni? Come esprimere il carattere e le emozioni di un personaggio attraverso la sua costituzione e suoi gesti? Disegnare il corpo umano è una delle sfide più appassionanti per un illustratore. Saper rappresentare in modo corretto la figura umana è indispensabile, solo partendo da questa base infatti si potrà ricercare successivamente un proprio stile, allontanarsi dal realismo, semplificare, stilizzare o deformare.

Programma
Studieremo le proporzioni anatomiche del corpo umano (il canone anatomico, l’adulto e il bambino);
Osserveremo le figure dal vero o da references per poi trasferirle sulla carta e trasformarle in personaggi ispirati alla letteratura;
Studieremo le tre tendenze fondamentali nella rappresentazione della figura umana: realismo, idealizzazione e deformazione espressiva;
Studieremo la figura umana in equilibrio e in movimento;
Approfondiremo la relazione tra la figura e lo sfondo, tra la figura e lo spazio e studieremo come inserire una figura in una composizione;
Analizzeremo la rappresentazione del corpo umano e la sua valenza iconografica, simbolica e culturale nelle opere dei grandi maestri, per poi applicarla quando si tratterà di trovare una rappresentazione personale;
Indagheremo insieme il percorso che porta alla realizzazione di un personaggio per un albo illustrato;
Sperimenteremo diverse tecniche di disegno e tecniche pittoriche di base (in particolare l’acrilico).

Il corso è rivolto a tutti, ogni partecipante sarà seguito personalmente dalla docente.

Il materiale tecnico artistico è a carico del corsista.
Tavola di compensato spessore 1 cm (dimensione circa 40×50 cm) o altro supporto rigido (p.e. cartone spesso) per fissare la carta
Matite di diversa durezza (HB, B, 2B), matita di grafite pura
Gomma pane, gomma normale, forbici, taglierino, colla stick e vinilica
Carta leggera (o un blocco) per schizzi
Cartoncini bianchi e colorati per disegno (colori naturali e tenui), formato A4 o A3
Cartoncino per pittura, 300 gr possibilmente con superficie liscia (non ruvida)
Carta trasparente sottile, carta da lucido
Colori acrilici a piacere (almeno i colori primari, il bianco – confezione grande – e il nero – tubetto piccolo)
Pennelli fini a punta tonda (misura 0, 1 o 2) e larghi piatti (misura 60-70) sintetici (no pelo naturale)
Nastro adesivo di carta
Matite colorate morbidi
Bicchiere per l’acqua
Tavolozza (o piatti) per mescolare i colori
Carta grafite (carta copiativa, si trova nei negozi di belle arti, non è la carta carbone)
Asciugacapelli e prolunga
Un grembiule per proteggere i vestiti può essere utile
Oltre a questi materiali, ogni allievo può portare i materiali che abitualmente usa per disegnare.


Si consiglia di portare qualche rivista (p.e. Vogue o simili), fotocopie o fotografie proprie con volti e figure umane che potrebbero servire come ispirazione.

data orari
26 ago 2019 09.30 – 18.30
27 ago 2019 09.30 – 18.30
28 ago 2019 09.30 – 18.30
29 ago 2019 09.30 – 18.30
30 ago 2019 09.30 – 18.30
31 ago 2019 09.30 – 13.00

Sede: Centro Sociale di Rugolo

Costo: 370 euro

Termine per le iscrizioni: le iscrizioni saranno accettate nei limiti dei posti disponibili

Iscriviti