Illustrare usando lo spazio personale e silenzioso del fare arte ai fini della necessaria condivisione con il pubblico

Il corso è rivolto a tutti, e tratterà di un tema complesso, che sta alla base del mestiere di artista come di quello di scrittore e illustratore. Il passaggio dal mondo personalissimo dell’espressione di sé alla condivisione dei propri temi con il pubblico, riguarda la ricerca di una forte identità artistica che renda possibile “lasciare andare” la propria opera allo sguardo dell’altro. Attraverso questo filo conduttore saranno affrontate tematiche riguardanti l’uso dei materiali, le scelte cromatiche, l’inquadratura dell’immagine, l’interpretazione e la scelta dei temi, l’uso o l’assenza del colore, l’uso della prospettiva o la distorsione della realtà in favore della comunicazione, la luce, il movimento e la regia dell’immagine. L’intento del corso sarà di rendere leggera la sperimentazione delle tecniche e delle proprie idee, il tutto con una particolare attenzione al mondo editoriale attraverso continui rimandi ai rapporti tra autore, illustratore, editore, esigenze del mercato.
Le giornate si svolgeranno seguendo fili conduttori emersi dalla storia dei partecipanti e dalle loro aspettative, saranno quindi integrate da proiezioni di filmati, immagini, libri, esercitazioni ex tempore. Ogni partecipante sarà seguito personalmente dalla docente.

Il materiale tecnico artistico è a carico del corsista.
Carta per tempera, acquerello e acrilico
Carta da schizzi marrone e carta utilizzata abitualmente
Un quaderno come diario di viaggio da iniziare a riempire anche prima dell’inizio del corso
Colori a tempera e acrilico
Oilbar trasparente, beige e altri colori a scelta
Matite colorate, gessetti, pastelli a olio
China nera, rossa, blu, gialla, bianca
Matite grafite H, F, 2B, 4B, 6B, carboncino nero, penna Bic nera
Pennini
Acquerelli
Stracci, giornali, riviste, forbici, colla liquida e stick
Asciugacapelli
Lacca per capelli da usare come fissativo
Tavola da disegno di legno o di plastica
Piatti di plastica
Pennelli diversi fini grossi piatti e tondi
Nastro adesivo di carta
Portare pochi disegni realizzati e particolarmente amati
Portare eventuali materiali abitualmente utilizzati e/o acquistati e mai usati.


Nei suoi corsi Arianna ama lavorare con tante persone di provenienze e di formazioni diversificate, poiché ritiene che il grande gruppo rappresenti una ricchezza per l’apprendimento e per lo scambio culturale. Per questo motivo i suoi corsi non hanno limiti di età né di numero di iscritti, il quale invece di volta in volta viene deciso dalle scuole a seconda degli spazi a disposizione. Per particolari esigenze, aspettative, dubbi sui contenuti del corso potete contattare la docente ap@ariannapapini.com

data orari
23 lug 2018 09.30 – 18.30
24 lug 2018 09.30 – 18.30
25 lug 2018 09.30 – 18.30
26 lug 2018 09.30 – 18.30
27 lug 2018 09.30 – 18.30
28 lug 2018 09.30 – 13.00

Sede: Scuola Elementare di Montaner

Costo: 370 euro

Termine per le iscrizioni: le iscrizioni saranno accettate nei limiti dei posti disponibili

Iscriviti