Il nuovo mondo: cosa lascio, cosa porto con me. Pronto soccorso di arteterapia e illustrazione online

Un corso che si prefigge di utilizzare in senso artistico l’attesa del nuovo inizio delle attività in seguito alla pandemia di Covid 19.
Il corso affronterà la paura del cambiamento e dell’ignoto, la difficoltà di stare in un tempo privo di progetto a breve, il timore di ritrovare una parte della vita di cui non si è sentita la mancanza e di perdere il tempo lento della quarantena, l’incertezza lavorativa o affettiva. Affronterà inoltre i temi dell’ansia, del distacco e della rinascita, del blocco artistico e dell’opportunità di lavorare dentro e fuori di noi i temi difficili della vita, la messa a fuoco di ciò che crediamo di avere perduto e ciò che invece abbiamo appreso nella privazione della libertà di azione e di movimento. Saranno sperimentate numerose tecniche artistiche implementando la capacità dei partecipanti di lavorare anche in assenza dei materiali classici.

Il corso si svolgerà totalmente online e vedrà lezioni e momenti di condivisione di gruppo strutturati in modo interattivo così che ogni partecipante veda e interagisca con tutti gli altri, alternati a colloqui individuali.

Importante
Si richiede TASSATIVAMENTE una buona connessione wireless che permetta di lavorare contemporaneamente su piattaforma on line (con computer o tablet) e su WhatsApp e Skype (con cellulare). La piattaforma sarà utilizzata su invito della docente, senza costi o iscrizioni da parte dei partecipanti.

Durata
Dal 27 aprile al 1° maggio compresi. Iscrizioni entro il 23 aprile.

Orario
3,5 ore pomeridiane online di corso con taglio arteterapeutico di gruppo dalle 16 alle 19,30 circa, più altri appuntamenti di gruppo e colloqui individuali concordati con la docente.

Una tavoletta rigida o un ripiano (tavolo o altro) su cui poter disegnare durante le lezioni.
Carta o supporti di qualsiasi genere (legno, cartone etc).
Acquarelli e/o tempere, acrilici, pennelli, bicchierini, piattini, carta scottex, una spatola (anche da torta va bene), strofinacci, spugne.
Una punta (va bene anche un ferro da calza o un chiodo).
Materiali asciutti quali pastelli, grafite, matite colorate, gessetti, etc.
Materiali di scarto per collage (stoffe, fili, carte colorate etc), colla, forbici e/o trincetto.
Altri materiali disponibili in casa di qualsiasi genere.

In assenza di tali materiali e per qualsiasi altro dubbio contattare la docente ap@ariannapapini.com


Data Orari
27 apr 2020 16.00 – 19.30
28 apr 2020 16.00 – 19.30
29 apr 2020 16.00 – 19.30
30 apr 2020 16.00 – 19.30
01 mag 2020 16.00 – 19.30

Sede: corso online

Lingue: italiano

Costo: 300 euro

Termine per le iscrizioni: 23.04.2020. Numero minimo per l’avvio del corso: 10 corsisti.

Iscriviti