Fuori i libri dai cassetti!

Per chi ha un libro nel cassetto o semplicemente una storia preferita, per chi è rimasto impantanato in un progetto e non sa se andare avanti o fare qualche passo indietro.
Per chi ha in testa un’idea, una suggestione o un ricordo d’infanzia che vorrebbe tradurre in immagini.

Obiettivi
Acquisizione di un metodo progettuale.

Programma
Il corso propone ai partecipanti (principianti e non), modi per sviluppare le proprie idee in narrazioni visive, dare vita a personaggi, inventare spazi in cui farli muovere e cercare lo stile giusto per rappresentarli. È incentrato sulla progettazione di un albo illustrato. Essendo un corso breve non ha la finalità di produrre un progetto definitivo, ma di esplorare tematiche quali: composizione, ritmo, inquadratura, impaginazione, equilibrio, rapporto testo/immagine, stile e scelte tecniche. Si propone di lasciare i partecipanti con conoscenze specifiche, utili a proseguire questo o altri progetti in seguito. Il corso prevede un’interazione collettiva che consente di avere una pluralità di sguardi; ma ogni partecipante (con il suo progetto) sarà seguito individualmente dall’insegnante. Ai corsisti si chiede di presentarsi con un’idea visiva o narrativa (da concordare e discutere con l’insegnante qualche settimana prima dell’inizio del corso) e gli strumenti atti a darle forma e sviluppo. L’idea può venire da un breve testo, può essere assurda o quotidiana, originale o semplice. Un coccodrillo nell’armadio, un gatto alla finestra, un pesce con gli stivali o un bambino con un grande cappello. Ma anche un progetto iniziato che per qualche ragione non si è riusciti a portare a termine, ad esempio. Gli strumenti necessari sono fonti di riferimento visivo: foto, disegni, dipinti, illustrazioni, immagini in genere, che rappresentino l’idea e/o oggetti da copiare con il disegno dal vero. Ad esempio un paio di stivali nel caso del pesce con gli stivali! Inoltre, ogni genere di libro di riferimento o ispirazione. L’insegnante (tempo permettendo) è disponibile a visionare anche portfolio e lavori precedentemente prodotti.

Mappatura delle competenze
Disegno, narrazione, linguaggio, illustrazione, comunicazione.

Destinatari
Docenti scuola infanzia, docenti scuola primaria, docenti scuola secondaria I grado, docenti scuola secondaria II grado, aspiranti illustratori, hobbisti, appassionati, studenti.

Tipologie verifiche finali
Revisione collettiva del lavoro svolto.

Il materiale tecnico artistico è a carico del corsista.
Ogni corsista può portare il materiale che abitualmente usa e/o quello che ha scelto per il suo progetto.
Per chi è alle prime armi e desidera sperimentare, qui sotto un elenco di materiali utili.

Materiale di base (per tutti):
Colla, forbici, gomma, temperino, scotch di carta e matitone, carta da schizzo molto leggera, economica e trasparente (formato A3).

Per chi vuole sperimentare:
Matite a base oleosa  (tipo PITT PASTEL di Faber Castel) o a base gessosa, anche di vari colori (tere, bianco etc..) gomma pane, gomma matita, fusaggine o carboncino,  lacca per capelli.
Colori: gessetti colorati, pastelli, pastelli a cera, pastelli a olio, tempere acriliche.
Carte: carta da forno, carte colorate (preferibilmente in colori tenui o della terra), carta da spolvero o carta riciclata, carte di recupero, ritagli di carte, carta di riso (da utilizzare con le tempere acriliche).
Pennelli di varie dimensioni: molto piccoli (con la punta) e molto grandi (piatti).


La docente necessita di concordare l’idea/progetto su cui i singoli partecipanti desiderano lavorare almeno 2 settimane prima dell’inizio del corso.

Sei un insegnante? Puoi utilizzare il tuo bonus per iscriverti a questo corso. Il bonus insegnanti prevede l’utilizzo della Carta del Docente di 500 € da spendere per scopi culturali e di aggiornamento professionale.
Accedi alla piattaforma digitale S.O.F.I.A. (http://sofia.istruzione.it/) e scopri il Catalogo delle iniziative della Scuola!
La Scuola Internazionale d’Illustrazione è un ente accreditato MIUR sulla base della Direttiva 170/2016.

Data Orari
14 dic 2019 14.30 – 19.00
15 dic 2019 09.30 – 18.00

Sede: Centro Sociale di Rugolo

Costo: 150 euro

Termine per le iscrizioni: Le iscrizioni saranno accettate nei limiti dei posti disponibili. Numero massimo di iscritti: 20

Iscriviti