Forme, modi e percorsi della “scoperta” letteraria: libri attivi, libri d’artista, photobooks e contaminazioni digitali

Molteplici sono le possibili declinazioni e le modalità di utilizzo degli albi illustrati per coltivare l’amore per la parola letteraria e la dimensione estetica sia in ambiti scolastici che extrascolastici. Va precisato, tuttavia, che in campo educativo non esiste un metodo o una pratica di fruizione dell’albo illustrato valida ed efficace di per sé. Secondo gli orientamenti contemporanei della pedagogia della lettura, non è possibile disgiungere una proposta metodologica dalla comunità dei lettori a cui la si vuole rivolgere o dai contesti sociali, culturali, geografici in cui si decide di intervenire. Le variabili sono sempre numerosissime e il più delle volte a fare da cartina di tornasole risulta essere proprio il ruolo dell’insegnante o dell’educatore che interpreta, declina, modifica e riorganizza i percorsi educativi alla luce dei bisogni narrativi e delle esigenze dei propri bambini e delle proprie bambine. Il corso mira ad offrire una cornice teorica ed educativa per approfondire la conoscenza di alcune categorie di albi illustrati (libri attivi, libri tattilo-sensoriali, libri d’artista, photobooks e loro contaminazioni digitali) e per promuovere una cultura estetica e del visivo più attenta e consapevole tanto nella scuola primaria quanto nella scuola dell’infanzia.

Obiettivi
Analizzare alcuni orizzonti di ricerca e campi di indagine della letteratura per l’infanzia nel dibattito teorico contemporaneo; operare scelte in ambito educativo, utilizzando le metodologie e gli strumenti della pedagogia della lettura; comprendere le potenzialità educative di alcune tipologie di albi illustrati; progettare attività di educazione alla lettura e alla letteratura per l’infanzia.

Programma
Il percorso risulta essere così strutturato:
1. presentazione del percorso formativo;
2. introduzione al tema: teoria e pratica a confronto;
3. confronto e discussione sulle tipologie e le strutture narrative utilizzate nei libri interattivi: libri tattilo-sensoriali, libri attivi, libri d’artista, photobooks e app digitali;
4. Ipotesi e piste di ricerca per la lettura in contesti scolastici ed extrascolastici: lavoro di gruppo;
5. Feedback e riflessioni finali.

Il corso è organizzato secondo diverse modalità di interazione: lezione frontale, lettura ad alta voce, lavoro di gruppo, case study, discussione e dibattito.

Destinatari
Docenti scuola primaria e dell’infanzia, educatori, bibliotecari, librai, appassionati.

Tipologie verifiche finali
Feed-back discussione e lavoro di gruppo.

Il materiale tecnico artistico è a carico del corsista.
Sarà premura della docente dare indicazioni ai corsisti rispetto ai materiali da preparare e portare con sé prima dell’avvio del corso.


Attenzione! Il corso verrà attivato con un minimo di 15 persone e un massimo di 25. Qualora non si raggiunga il numero minimo dei partecipanti, il corso verrà annullato, e verrà comunicato 15 giorni prima dell’inizio del workshop. In tal caso tutte le quote saranno restituite ai partecipanti.

Sei un insegnante? Puoi utilizzare il tuo bonus per iscriverti a questo corso. Il bonus insegnanti prevede l’utilizzo della Carta del Docente di 500 € da spendere per scopi culturali e di aggiornamento professionale.
Accedi alla piattaforma digitale S.O.F.I.A. (http://sofia.istruzione.it/) e scopri il Catalogo delle iniziative della Scuola!
La Scuola Internazionale d’Illustrazione è un ente accreditato MIUR sulla base della Direttiva 170/2016.

Data Orari
07 dic 2019 10.30 – 19.30

Sede: Casa della fantasia

Costo: 100 euro

Termine per le iscrizioni: le iscrizioni saranno accettate nei limiti dei posti disponibili. Il corso verrà attivato con un minimo di 15 persone e un massimo di 25. Qualora non si raggiunga il numero minimo dei partecipanti, il corso verrà annullato, e verrà comunicato 15 giorni prima dell’inizio del workshop. In tal caso tutte le quote saranno restituite ai partecipanti.

Iscriviti