Dal disegno all’illustrazione

Corso di formazione per illustratori, appassionati ed insegnanti che fornisce le nozioni e le tecniche per poter realizzare delle illustrazioni efficaci, uniche e originali, capaci di raccontare storie e trasmettere emozioni. Per fare ciò è fondamentale capire la differenza nel disegno tra l’approccio imitativo-didascalico e l’approccio interpretativo-creativo alla realtà (e a un testo). Sperimenteremo i due generi del disegno: il disegno d’osservazione che ritrae la realtà e il disegno d’immaginazione che contiene informazioni raccolte dal mondo reale, ma le compone in modo innovativo. Infine arriveremo a progettare delle illustrazioni editoriali che traducono il significato di un testo in metafora visiva. Il corso è rivolto a tutti, in particolare a chi si avvicina per la prima volta al mondo dell’illustrazione.

Ambiti Specifici
Didattica singole discipline previste dagli ordinamenti
Ambiti Trasversali
Didattica e metodologie. Metodologie e attività laboratoriali. Innovazione didattica e didattica digitale. Didattica per competenze e competenze trasversali. Gli apprendimenti.

Obiettivi
Apprendere le nozioni teoriche e pratiche necessarie per realizzare disegni di osservazione e poi di immaginazione; apprendere alcune tecniche di disegno, tecniche pittoriche e miste utilizzabili anche in classe all’interno di attività didattiche; stimoli creativi per poter realizzare illustrazioni per libri per l’infanzia, narrativa, riviste; conoscenza dei vari supporti e materiali utilizzati in illustrazione; essere in grado di tradurre un’idea o un concetto in un’immagine per un target specifico; la sensibilità estetica e l’affinamento del gusto.

Programma
Durante il corso impareremo a osservare la realtà e a tradurre le nostre osservazioni in un segno personale, che rappresenti e ci rappresenti. Sperimenteremo alcune tecniche pittoriche di base (matita, collage, acrilico e tecniche miste). Indagheremo insieme il percorso che porta alla realizzazione di un’illustrazione efficace. Analizzeremo il metodo di grandi maestri dell’illustrazione, per poi applicarlo quando si tratterà di trovare una sintesi tra segno e racconto, di scegliere le inquadrature e gli abbinamenti cromatici. Approfondiremo la relazione tra la figura e lo sfondo, tra la figura e lo spazio e studieremo come inserire una figura in una composizione. Possono partecipare al corso anche ragazze e ragazzi (dagli 11 anni). Ogni partecipante sarà seguito personalmente dalla docente.

Competenze acquisite con il corso
Conoscenza delle tecniche di disegno e alcune tecniche pittoriche utilizzate nell’illustrazione editoriale; conoscenza delle tendenze fondamentali nell’illustrazione interpretativa; conoscenza degli strumenti utilizzati e saperli scegliere.
Essere in grado di rappresentare con tecniche di disegno e tecniche pittoriche un soggetto per l’editoria nel rispetto dei vincoli della committenza e del target; leggere un’illustrazione cogliendone le potenzialità comunicative e le caratteristiche percettive; progettare un’illustrazione individuandone le principali caratteristiche del linguaggio visivo.

Tipologie verifiche finali
Realizzazione di una tavola di illustrazione editoriale realizzata con una delle tecniche apprese.

Destinatari
Illustratori, appassionati, docenti scuola infanzia, docenti scuola primaria, docenti scuola secondaria I grado, docenti scuola secondaria II grado.

Il materiale tecnico artistico è a carico del corsista.
Tavola di compensato spessore 1 cm (dimensione circa 40×50 cm) o altro supporto rigido (p.e. cartone spesso) per fissare la carta.
Matite di diversa durezza (HB, B, 2B), matita di grafite pura.
Gomma pane, gomma normale, forbici, taglierino, colla stick e vinilica.
Carta leggera (o un blocco) per schizzi.
Cartoncini bianchi, grigi, neri e colorati per disegno, formato A4.
Cartoncino per pittura, 300 gr possibilmente con superficie liscia (non ruvida).
Carta trasparente sottile, carta da lucido.
Colori acrilici a piacere (almeno i colori primari, il bianco – confezione grande – e il nero – tubetto piccolo).
Pennelli fini a punta tonda (misura 0, 1 o 2) e larghi piatti (misura 60 – 70) sintetici (no pelo naturale).
Nastro adesivo di carta.
Matite colorate morbidi.
Bicchiere per l’acqua.
Tavolozza (o piatti) per mescolare i colori.
Carta grafite (carta copiativa, si trova nei negozi di belle arti, non è la carta carbone).
Asciugacapelli e prolunga.
Un grembiule per proteggere i vestiti può essere utile.
Riviste, fotocopie e/o fotografie proprie che potrebbero servire come ispirazione.
Oltre a questi materiali, ogni partecipante può portare i materiali che abitualmente usa per disegnare.


Sei un insegnante? Puoi utilizzare il tuo bonus per iscriverti a questo corso. Il bonus insegnanti prevede l’utilizzo della Carta del Docente di 500 € da spendere per scopi culturali e di aggiornamento professionale.
Accedi alla piattaforma digitale S.O.F.I.A. (http://sofia.istruzione.it/) e scopri il Catalogo delle iniziative della Scuola!
La Scuola Internazionale d’Illustrazione è un ente accreditato MIUR sulla base della Direttiva 170/2016.

Data Orari
24 ago 2020 09.30 – 18.30
25 ago 2020 09.30 – 18.30
26 ago 2020 09.30 – 18.30
27 ago 2020 09.30 – 18.30
28 ago 2020 09.30 – 18.30
29 ago 2020 09.30 – 13.00

Sede: Centro Sociale di Rugolo

Costo: 370 euro

Termine per le iscrizioni: le iscrizioni saranno accettate nei limiti dei posti disponibili

Iscriviti